CORSO SICUREZZA PREPOSTI

pubblicato in: Aziende | 0

"La scoperta di una soluzione consiste nel guardare la stessa questione come fanno tutti, e pensare qualcosa di diverso."

Albert Szent-Gyorgyi

BannerFormazionePreposti2

Le aziende iscritte a Fondimpresa possono finanziare il corso tramite il Conto Formazione.

SCADENZA - 4 Giugno 2018

Il corso di formazione per Preposti intende fornire la formazione al personale che ricopre il ruolo di preposto, in accordo con i contenuti previsti dal d.lgs. 81/08 e l'accordo Stato Regioni del 22/02/2012 e successivi in materia di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

OBIETTIVI

Il corso di formazione per preposti risponde alle suddette richieste normative e si propone di fornire ai partecipanti un percorso di consapevolezza relativo alla materia in sé e al ruolo di responsabilità ricoperto.

A seguire i dettagli della metodologia e del percorso.

Aggiornamento Preposti (Durata: 6 ore)

  • La sicurezza e il D.Lgs. 81/08
  • Obblighi e responsabilità delle principali figure richiamate dal D.Lgs. 81/08: datore di lavoro, dirigenti, preposti e lavoratori
  • La valutazione dei rischi per la sicurezza
  • La formazione dei lavoratori, preposti e dirigenti: i recenti Accordi Stato Regioni
  • La sicurezza negli appalti
  • La gestione in sicurezza delle emergenze
  • I contenuti del documento di valutazione dei rischi previsti dal D.Lgs. 81/08
  • Metodologia di valutazione dei rischi per la sicurezza
  • Test di apprendimento finale.

Corso Preposti (Durata: 8 ore)

  • Principali soggetti coinvolti e i relativi compiti, obblighi e responsabilità
  • Definizione e individuazione dei principali fattori di rischio
  • Il processo di valutazione dei rischi
  • Individuazione delle principali misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione
  • Relazioni tra i vari soggetti interni ed esterni del sistema di prevenzione
  • Incidenti e infortuni mancati
  • Tecniche di comunicazione e sensibilizzazione dei lavoratori, in particolare neoassunti, somministrati, stranieri
  • Modalità di esercizio della funzione di controllo dell'osservanza da parte dei lavoratori delle disposizioni di legge e aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro, e di uso dei mezzi di protezione collettivi e individuali messi a loro disposizione.
  • Test di apprendimento finale.

METODOLOGIA

La metodologia proposta per la realizzazione di questo corso è la Facilitazione, che ha l’obiettivo di migliorare la collaborazione nel gruppo.

La formazione classica non sembra essere sufficiente per la costruzione di una cultura della sicurezza. Le persone non si sentono coinvolte nella formazione poiché si sentono già «formate» sulla conoscenza della normativa.

Anche se la normativa sulla sicurezza viene rispettata in ogni sua parte, le dinamiche organizzative e gestionali evolvono continuamente, richiedendo una cultura della sicurezza e non solo il rispetto di procedure.

COME VALORIZZARE LA CULTURA DELLA SICUREZZA?

La Facilitazione rappresenta un nuovo approccio anche alla formazione di tematiche tecniche.

Partendo dall’esperienza delle persone, questo modello permette di acquisire maggiore consapevolezza sul «valore» che viene dato alla sicurezza.

Il ruolo dei responsabili della sicurezza evolve così da semplici controllori/verificatori a facilitatori ovvero co-creatori di una cultura organizzativa della sicurezza.

Questa metodologia prevede la guida di un formatore esperto della sicurezza e di un facilitatore.

INFORMAZIONI

Marianna Belfatto

marianna@sinergie.education

NUMERO VERDE 800 54 06 44

* Obbligatorio